FANDOM



Soma Asman Kadar è il ventiseiesimo figlio del Raja del Bengala e il custode della residenza cittadina dei Phantomhive.

Aspetto Modifica

È un ragazzo di media altezza con la carnagione olivastra, occhi dorati e lunghi capelli mossi viola parzialmente legati con un fermaglio d'oro.

Porta sempre un bindi e vistosi orecchini d'oro, spesso accompagnati da altri gioielli d'oro, e abiti tipicamente indiani, come sherwani e churidar.

Carattere Modifica

Inizialmente, era egocentrico, ingenuo e infantile; tendeva a incolpare gli altri dei suoi problemi e, pur accorgendosi dello stato d'animo altrui, non faceva nulla in proposito. Pensava solo a divertirsi e odiava stare da solo, ricercando attenzione e compagnia.

Dopo essere giunto a Londra e avere conosciuto Ciel, ha iniziato a maturare, decidendo di diventare indipendente e desiderando di essere utile ai suoi nuovi amici.

Abilità Modifica

Ha studiato arti marziali come kalarippayattu e silambam.[2]

Ha ereditato la mano di Kālī da Agni.[3]

Armi Modifica

Praticando il silambam, sa utilizzare armi da combattimento ravvicinato di varia natura.[2]

Storia Modifica

Questa sezione è incompleta!
Questa sezione è ancora incompleta, aiutaci a migliorarla!

Curiosità Modifica

  • In hindi, Asman (आसमान) indica il cielo.
    • Ciel ha lo stesso significato in francese.
  • Asman è il nome della divinità Zoroastriana che rappresenta l'ipostasi del cielo.[4]
  • Nelle prime bozze della serie, Soma aveva la pelle bianca in quanto sua madre era inglese.[5]
  • Una delle assistenti di Yana Toboso è amante degli abiti etnici e quindi si occupa dei dettagli del vestiario di Soma.[5]
  • Nel sondaggio per la popolarità dei personaggi, tenuto in onore del centesimo capitolo, è risultato tredicesimo con 112 voti[6] su 12817[7].

Note Modifica

Navigazione Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.