FANDOM



La saga del College è la settima saga del manga.

Riassunto Modifica

La regina Victoria chiede a Ciel di indagare sulla scomparsa di alcuni studenti del Weston College, tra cui suo cugino Derrick Arden; il conte decide dunque di iscriversi all'istituto.[1]

Il primo giorno di scuola, evitato a malapena il ritardo, distrattamente calpesta il prato del cortile, trasgredendo una delle regole del Weston. In quel momento sopraggiungono i prefetti, che però si limitano ad ammonirlo senza punirlo; il conte viene inoltre avvicinato da McMillan, una matricola del suo stesso dormitorio, che gli spiega alcune delle tradizioni della scuola. Successivamente, mentre parla con il suo nuovo amico, Ciel viene incaricato da Clayton, attendente del prefetto Bluewer, di lucidare le scarpe dei prefetti per poi tornare al dormitorio per la sua festa di benvenuto. Questa, però, consiste nel lanciare il nuovo arrivato in aria con un lenzuolo tenuto dagli studenti più grandi; questi, tuttavia, vengono fermati dal direttore Michaelis.[1]

Ciel entra in presidenza, dove il vicepreside Agares e i prefetti affermano l'importanza di regole e tradizioni all'interno dell'istituto e gli negano di incontrare il preside, troppo impegnato per incontrare gli studenti comuni.[2]

Il conte apprende inoltre che gli studenti più giovani fanno da attendenti a quelli più grandi e che il preside organizza una particolare festa del tè di mezzanotte a cui possono partecipare solo i prefetti e i loro attendenti. Quando chiede informazioni su Derrick Arden, apprende che i quattro dormitori sono rivali tra loro e soprattutto che egli è stato trasferito da Scarlet Fox a Violet Wolf in via del tutto eccezionale su ordine del preside.[2]

Terminato il pranzo, dato che non è ancora stato assegnato a uno studente più grande, Ciel riceve da Clayton l'ordine di pulire la mensa; così Sebastian lo fa al suo posto, mentre il conte si dirige alla Purple House, da dove, però, viene subito scacciato prepotentemente.[2]

Alla Blue House, Ciel viene complimentato per l'eccellente lavoro di pulizia della mensa e ne approfitta per iniziare a ingraziarsi Clayton per avvicinarsi ai prefetti.[2] Ciel ordina a Sebastian di svolgere ognuno dei compiti che Clayton gli affida in quanto ultimo arrivato, vantandosi poi con McMillan e sperando di divenire così l'attendente di Clayton.[3]

Presso il Gazebo del Cigno, i prefetti si riuniscono insieme ai loro attendenti e discutono di Ciel, affermando che sia strana la sua competenza nel portare a termine i compiti assegnatigli e chiedendosi perché si fosse recato alla Purple House. Edward, attendente di Greenhill, comprende dunque che suo cugino si è iscritto al Weston College e rivela che era stato con lui a bordo della Campania. Redmond allora si mostra interessato a invitarlo al gazebo per parlare con lui e tutti acconsentono. Cole, attendente di Redmond, si offre di invitare Ciel per l'indomani alle 2 del pomeriggio; tuttavia gli comunica che l'incontro sarebbe stato alle 4, facendolo arrivare in ritardo. Il conte decide quindi di riscattarsi e soprattutto di vendicarsi.[3] Ciel arriva alla conclusione che Cole è abituato a mentire, essendo l'unico degli attendenti a non avere le mani rovinate dai lavori assegnatigli, quindi decide di investigare per smascherarlo.[4]

Sebastian riesce a scoprire che Cole sfrutta altre persone per svolgere il suo lavoro e che scredita gli studenti che potrebbero minacciare la sua popolarità, mentre Ciel riesce a pedinarlo solo all'esterno della Red House a causa delle guardie. Il conte ha bisogno di un infiltrato all'interno del dormitorio di Scarlet Fox e quindi decide di ricorrere a un suo conoscente.[4]

Durante la notte, McMillan assicura a Ciel che lui e altri studenti testimonieranno la verità sull'invito da parte di Cole.[4]

L'indomani, l'intera scuola rimane scioccata davanti a una parata indiana con tanto di elefante, sopra al quale si trova il nuovo studente di Scarlet Fox: il principe Soma. Ciel si spazientisce poiché, nonostante gli avesse esplicitamente detto di fingere di non conoscerlo, il principe lo saluta e gli impedisce di allontanarsi facendolo afferrare dalla proboscide dell'elefante.[4]

Dato che Ciel gli ha chiesto di spiarlo, Soma inizia ad assillare Cole e, quando quest'ultimo gli sfugge, ne approfitta per salire in groppa al suo elefante per andare a trovare il suo amico, ma il pachiderma si spaventa appena vede un gatto e corre imbizzarrito verso la Red House, distruggendo una parte del dormitorio. Redmond si offre per ospitare Cole ma Soma se ne fa carico e lo conduce nella propria stanza.[5]

Durante la notte, Cole si alza e Soma lo segue di nascosto, per poi fare rapporto a Ciel presso la cappella il mattino seguente.[5]

Il conte quindi attira Cole in un'aula d'arte e gli parla dei diciotto studenti disposti a testimoniare la verità sul suo invito al Gazebo del Cigno e degli altri cinque che hanno subito la sua stessa sorte; gli mostra inoltre i bigliettini contenenti gli ordini rivolti a quelli che avrebbero svolto il suo lavoro da attendente. Cole quindi ordina ai suoi seguaci di bloccare Ciel mentre lui, bruciate le prove, lo spoglia per scattargli delle foto imbarazzanti. In quel momento, irrompono Greenhill ed Edward, che atterrano i seguaci di Cole; poi entrano anche Bluewer e Violet. Ciel spiega di avere connesso la stanza con il gazebo in modo che i prefetti sentissero; Redmond recide i rapporti con Cole, le cui foto da struccato stanno girando in tutta la scuola. Infine Edward e i prefetti si scusano con il conte.[5] Ciel viene ufficializzato come attendente di Clayton e accresce la sua popolarità; il conte decide quindi di progredire con il piano e avvicinarsi a Violet, prefetto del dormitorio in cui era stato trasferito Derrick Arden.[6]

Il giorno seguente, presso il Gazebo del Cigno, Ciel viene informato dell'annuale torneo di cricket tra i dormitori, a cui possono assistere anche persone esterne. La discussione prosegue e il conte ne approfitta per menzionare Derrick.[6] I prefetti sono in allarme, mentre gli attendenti sembrano non essere turbati. Bluewer interviene asserendo che il trasferimento di Arden era dovuto al fatto che avevano impiegato più tempo per inquadrare la sua personalità, poi Redmond rivela che egli era stato suo attendente, Greenhill conferma che fosse eccellente e Violet conclude affermando che fosse strano. Quando Ciel menziona il fatto che gli studenti della Purple House, in cui era stato trasferito Derrick, eccellono in una particolare arte e chiede quale fosse quella di Arden, ogni prefetto gliene attribuisce una diversa.[7]

Per non insospettire ulteriormente i prefetti, Ciel avvicina in privato Edward e gli chiede maggiori informazioni; egli rivela che anche altri studenti erano stati trasferiti dalla Red House alla Purple House nello stesso periodo di Derrick, ma che non ne conosce i nomi.[7]

Ciel quindi si rivolge a McMillan, che gli parla dei quattro compagni di Derrick: Greenson, Hardy, Isaac e Thewlis. Non conoscendo il reale motivo, McMillan ipotizza che siano stati trasferiti per pareggiare i numeri, dato che molti studenti si ritirano da Violet Wolf per la stranezza dei suoi studenti; poi, per evitare di spettegolare sui prefetti con i suoi compagni, Ciel afferma di dovere svolgere un incarico per Bluewer e si dirige al salotto del dormitorio per chiedere in giro di Derrick, ma senza risultati.[7]

Nemmeno Sebastian riesce a ricavare informazioni utili da Agares, quindi dà appuntamento al conte per la sera in biblioteca. Appena giunto sul posto, Ciel viene nascosto da Sebastian poiché Bluewer lo sta seguendo. Dato che nessuno dei due ha ottenuto informazioni, escono di nascosto e si dirigono alla Purple House. Qui, per non rischiare di venire nuovamente scoperto, Ciel dà fuoco al dormitorio per farne uscire tutti gli studenti e vedere così Derrick.[7]

Sebastian non trova Derrick Arden e i suoi amici né tra gli studenti in fuga né all'interno del dormitorio in fiamme. Quando sopraggiungono gli altri prefetti, inoltre, Violet afferma che sono tutti in salvo. Dato che i suoi obiettivi non si trovano, Ciel ordina a Sebastian di spegnere le fiamme, quindi il professor Michaelis cavalca l'elefante di Soma e porta grandi quantità d'acqua agli studenti. Violet non vuole che entrino nella Purple House ma poi, seppur riluttante, li lascia fare.[8]

Il giorno dopo, Ciel sente da McMillan che il preside sarà presente al torneo di cricket del 4 giugno e che inviterà uno degli studenti partecipanti alla festa del tè di mezzanotte. Poco dopo, Clayton gli comunica inoltre che è stato scelto come giocatore della loro squadra su consiglio di Michaelis.[8]

La sera del 3 giugno, il vicepreside Agares apre la cerimonia d'apertura, i quattro dormitori sfilano entrando in scena e i prefetti accendono la fiamma di San Giorgio: ha inizio il tradizionale torneo di cricket del Weston College.[8] Durante i festeggiamenti, Bluewer indice una riunione strategica per Sapphire Owl, quando viene interrotto dalle sue sette sorelle. Queste, appena vedono Ciel, gli propongono di fidanzarsi con una di loro della sua stessa età, ma Elizabeth ed Edward intervengono. In quel momento li raggiungono anche i membri di Scarlet Fox e il visconte Druitt, zio di Redmond.[9]

Sebastian tenta di non farsi notare dai Middleford, ma la marchesa lo avvicina. Anche Elizabeth lo riconosce, ma viene zittita; il marchese ed Edward, però, lo comprendono solo quando glielo rivelo Lizzie. Edward poi afferma che Sapphire Owl non potrà vincere il torneo poiché non è mai successo, quindi suo padre afferma che ciò accadde una volta; McMillan, entusiasta, gli chiede dunque di raccontare il "miracolo di zaffiro".[9]

All'epoca, Alexis Middleford era l'attendente del prefetto di Green Lion, Diedrich. Il prefetto di Sapphire Owl, Vincent Phantomhive, aveva scordato i preparativi per il torneo di cricket, quindi dovette occuparsi di tutto Diedrich, il prefetto di Green Lion. Quest'ultimo insultò gli studenti della Blue House, quindi Vincent lo sfidò: chi avesse perso il torneo, avrebbe dovuto eseguire una qualsiasi punizione scelta dal vincitore. Vincent portò Sapphire Owl alla vittoria e, come punizione, reclamò Diedrich come suo attendente.[9]

Terminato il racconto, il marchese incita Ciel a seguire l'esempio di suo padre. Poco dopo, Agares annuncia l'estrazione dei turni, che Sebastian manipola per fare scontrare Sapphire Owl con Scarlet Fox.[9]

Ha inizio la partita: Soma è il primo battitore e la squadra della Red House conduce il gioco per tutto il primo tempo. Mentre la servitù dei Phantomhive ed Elizabeth commentano la partita, Baldroy spiega loro le regole del cricket e McMillan aggiunge che, data la lunga durata delle partite, si tiene una pausa ogni due ore. Redmond entra in sostituzione di Soma e aumenta ancora il distacco tra le due squadre. Lau, intanto, sta organizzando le scommesse, tutte rivolte in favore di Scarlet Fox.[10]

Al termine delle prime due ore, la Blue House sta perdendo 21 a 80. Durante la pausa, Bluewer propone di cambiare strategia ma il professor Michaelis non è presente per approvarla; Ciel insiste di continuare con la tattica prevista. Nel frattempo, gli studenti di Scarlet Fox distribuiscono il pasticcio di carne.[10]

La partita riprende e Ciel è in posizione difensiva in battuta; quando Harcourt sta per lanciare il colpo decisivo, si accascia a terra, così come molti altri suoi compagni: il pasticcio era stato riempito di potenti lassativi da Sebastian. Date le condizioni degli avversari, Sapphire Owl viene decretata vincitrice. Al termine della gara, Sebastian consegna il pasticcio di carne originario a Tanaka, il quale lascia intuire di avere compreso quanto fatto dal maggiordomo e si afferma impaziente di vedere un altro "miracolo di zaffiro".[10]

Mentre i conoscenti di Ciel mangiano il pasticcio, Lau si chiede perché Soma non abbia risentito del lassativo che ha inabilitato il resto della squadra di Scarlet Fox. Nel frattempo, Cheslock fa guadagnare molti punti a Violet Wolf, quando però Greenhill scende in campo e ottiene la vittoria per la propria squadra. Giunge quindi il momento della finale tra Green Lion e Sapphire Owl. Il professor Michaelis dirige la banda musicale del proprio dormitorio, che suona la marcia di Radetzky. Tutti rimangono stupiti quando il primo battitore di Sapphire Owl colpisce la palla lanciata dall'avversario e, quando subentra Clayton, Edward nota che ha gli occhi chiusi e comprende il loro piano: quando sentono il suono dei piatti della banda, sanno dove muovere la mazza. Egli decide quindi di scendere in campo e di sfruttare la stessa tecnica di Cheslock per cogliere di sorpresa il battitore, recuperando punti.[11]

In quel momento, qualcuno grida di avere avvistato il preside, quindi Sebastian lascia il proprio posto a McMillan e si affretta a raggiungerlo.[11] Dato che il professor Michaelis si è allontanato, la squadra di Sapphire Owl non può più contare sulla banda per sapere quando colpire la palla. Ciel dà il segnale per ricorrere alla tattica segreta per distrarre i giocatori avversari: le ragazze di Lau. Quasi tutti gli studenti della Blue House hanno problemi di vista, quindi non ne risentono. La strategia però ha vita breve poiché Cole fa intervenire chi di dovere, facendo sloggiare il gruppo di Lau. La squadra di Sapphire Owl ricorre a un'ulteriore tattica: il battitore resta in posizione totalmente difensiva per impedire alla palla di colpire il wicket e facendola rimbalzare sfruttando la potenza dei lanciatori. Al cambio campo, arriva il momento di usare l'ultima strategia con Ciel come lanciatore.[12]

Nel frattempo, Sebastian rincorre il preside, senza mai raggiungerlo, finché egli non lo vede del tutto.[12] Non percependone la presenza, inizia a capire perché, quindi decide di cercarlo al campo.[13]

Viene scoperta la tattica della Blue House; Ciel lancia la palla verso il volto del battitore, che quindi la colpisce mandandola nelle proprie vicinanze, dove viene presa dagli altri giocatori di Sapphire Owl senza che possa rimbalzare. Mentre tutti i presenti inveiscono contro di loro, Greenhill loda l'impegno di Ciel e incoraggia i propri compagni. Il battitore successivo si prepara a ricevere palla all'altezza del volto, ma Ciel tira basso e colpisce il wicket. La sua squadra rimane così in vantaggio. Quando Edward scende in campo come battitore, ottiene un "boundary 6", quindi Bluewer sostituisce Ciel; il prefetto lancia la palla molto in alto, facendo pensare a tutti che sia un lancio a vuoto, ma essa scende nuovamente a terra e abbatte il wicket, scatenando l'euforia del pubblico.[13] Greenhill scende in campo come ultimo battitore e riesce a ottenere un "boundary 6". Il prefetto di Sapphire Owl si avvilisce ma, rincuorato da Ciel, compie il suo ultimo lancio da studente. Greenhill muove indietro la mazza per battere la palla ma colpisce Phantomhive alla fronte, quindi si precipita verso di lui per accertarsi che stia bene e Ciel ne approfitta per recuperare la palla e abbattere il wicket avversario, ottenendo un nuovo "miracolo di zaffiro".[14]

Sebastian porta il suo padrone in infermeria per medicarlo e gli comunica che il preside è scomparso mentre tentava di catturarlo. In quel momento, entrano gli studenti della Blue House e consegnano a Ciel il cappello che dovrà indossare come timoniere durante la regata in barba per la vittoria.[14] L'uniforme da timoniere, però, è troppo larga e consumata, nonostante sia stata usata solo una volta; Sebastian dunque tira fuori quella che ha fatto fare su misura. Bluewer spiega si propri compagni come procedere: saliranno sulla fellows 8, scenderanno lungo il Tamigi, si toglieranno il cappello e saluteranno la regina in prossimità del castello di Windsor, lanceranno i fiori dei loro copricapi nel fiume e torneranno indietro.[15]

Quando si alzano in saluto alla regina, non avendo fatto le prove per la parata, gli studenti di Sapphire Owl perdono l'equilibrio e cadono in acqua. Dopo i fuochi d'artificio, gli studenti e gli invitati partecipano al banchetto. Tornato in camera, Ciel scopre di essere stato invitato alla festa del tè di mezzanotte.[15]

A notte inoltrata, Clayton guida Phantomhive alla festa, a cui sono presenti i prefetti, i loro attendenti, il preside e il vicepreside. Al momento del brindisi, dunque, Ciel chiede spiegazioni circa quanto accaduto ai cinque ragazzi scomparsi: Agares fa quindi entrare Derrick in persona.[15] I presenti sono confusi dalla comparsa di Arden, il quale morde il braccio di Greenhill e si rivela essere una Bizarre Doll. Su ordine di Ciel, Sebastian cattura Arden e poi cura il braccio del prefetto aggredito, dopodiché il conte chiede spiegazioni al preside.[16] I prefetti iniziano a spiegare di avere ucciso Derrick e che Redmond contattò Rian Stoker per risolvere la faccenda. Sebastian infine rivela la reale identità del preside: Undertaker.[16] Bluewer spiega come si arrivò alla morte di Derrick.[17]

Un anno prima, appena divenuti prefetti, i quattro incaricarono Arden di indagare su alcuni episodi di bullismo; poco dopo, ricevettero una poesia, nella quale Redmond individuò un messaggio segreto e lo comunicò ai suoi tre compagni. I quattro si recarono dunque nell'aula di musica durante la notte di giovedì e videro Derrick e i suoi amici torturare altri studenti, scoprendo che le sue ottime prestazioni scolastiche erano dovute allo sfruttamento delle sue vittime; Derrick tentò di corromperli, ma venne minacciato di essere denunciato al preside, quindi il vicepreside Agares uscì dall'ombra, mostrandosi in combutta con i bulli e ammonì i prefetti. Dunque Greenhill raccolse una mazza da cricket da terra e colpì alla nuca Derrick, Violet chiuse la porta per non fare uscire gli altri, Redmond e Bluewer afferrarono Agares e Greenhill colpì anche lui. Dato che il preside non sarebbe tornato fino all'autunno successivo, i quattro decisero di risolvere la faccenda da soli e si rivolsero all'Aurora Society per riportare in vita i cadaveri.[17]

Terminato il racconto, Bluewer afferma che lo hanno fatto per il bene della scuola; gli attendenti sono sconvolti, Ciel chiede come abbiano potuto uccidere per un motivo simile, Undertaker ride definendo la storia interessante e Sebastian concorda con lui.[17] Ciel rivela di avere indagato sul caso per conto di qualcuno molto in alto e afferma che lo informerà delle circostanze del crimine commesso dai prefetti; poi si rivolge ad Undertaker, notando che Derrick sembra più evoluto dei precedenti cadaveri semoventi. Il becchino dunque ammette che, mentre ai primi venivano aggiunti dei ricordi fittizi, il Cinematic Record di quelli nuovi viene completato dai loro effettivi desideri per il futuro. Dopo avere affermato di essere solo curioso riguardo ciò che viene dopo la morte, Undertaker si allontana, tenendo impegnato Sebastian con Agares e attaccando gli altri con gli amici di Derrick, tutti cadaveri semoventi. Edward e Ciel conducono gli studenti fuori dal giardino; Sebastian si libera dalla presa di Agares e, prevedendo le eventuali mosse del nemico, corre verso il proprio padrone, lasciando fuggire Undertaker, per poi eliminare gli ultimi aggressori.[18]

I quattro prefetti vengono espulsi e sostituiti, mentre Derrick e i suoi amici vengono sepolti in segreto e ufficialmente dati per morti in un incidente in barca. Coloro che erano presenti alla festa del tè di mezzanotte fanno voto di segretezza. Ciel riferisce tutto alla regina, che non fatica a credergli. Usciti da Buckingham Palace, Sebastian consegna una lettere da parte di McMillan al conte, che però la rifiuta affermando che non tornerà mai più al Weston College. Mentre Ciel e Sebastian tornano alla normalità, la regina si chiede come sarebbe avere le Bizarre Dolls al suo servizio.[18]

Notando che gli occhiali di Mey Rin non vanno più bene e il cappello di Finnian è pieno di toppe, Sebastian suggerisce a Ciel di comprarne di nuovi, approfittando del fatto che è richiesta la verifica da parte del conte del nuovo prodotto della Funtom Corporation in collaborazione con Harrod's. Soma irrompe per lamentarsi del ritiro di Ciel dal Weston College e Sebastian rivela di avere visto Agni in più occasioni a scuola nonostante gli fosse stato ordinato di restare a casa; il principe inizia quindi a rimproverare il suo maggiordomo e Ciel e Sebastian ne approfittano per uscire lasciando loro la custodia della magione.[19]

Il conte e la servitù si recano a Londra e acquistano un paio di occhiali per Mey Rin e un cappello di paglia per Finnian. Avendone l'occasione, Ciel si offre di comprare qualcosa anche a Baldroy e Snake; quest'ultimo sceglie una grande borsa in cui portare i suoi serpenti. Il gruppo si reca in una libreria ma la richiesta del cuoco di avere una rivista per adulti viene respinta; Ciel nota un libro scritto da Arthur Conan Doyle e lo acquista. Poi si reca in un negozio di dolci e nota delle caramelle a forma di sigari e le prende per Baldroy. Ciel si accinge a recarsi all'ispezione, ma Sebastian chiede di passare prima alla Somerset House: ha indagato sulla catena funebre lasciata da Undertaker, scoprendo che uno dei sette medaglioni riporta il nome di Claudia Phantomhive, la nonna di Ciel.[19]

Il gruppo raggiunge gli Harrod's Stores per controllare il primo profumo della Funtom. All'improvviso si sente un grido e Sebastian ne raggiunge la fonte: Irene Diaz ha avuto un incidente in carrozza mentre si dirigeva verso il teatro dove lavora insieme al suo nuovo fidanzato, attore di una compagnia rivale. Il maggiordomo quindi scorta l'attrice e, travestito come la mascotte del profumo, accompagna la sua entrata in scena distribuendo cartoncini pubblicitari profumati. Quando Ciel viene a sapere di quanto accaduto, decide di continuare a usare l'immagine di Irene per la pubblicità.[19]

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Londra Weston College Aurora Society
Famiglia Middleford

Londra
Scarlet Fox

Green Lion

Sapphire Owl

Violet Wolf

Bizarre Dolls

Note Modifica


Navigazione Modifica

Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.