FANDOM


(Aggiunte categorie)
m
 
Riga 1: Riga 1:
  +
{{Bozza-vuota}}{{Schede|Undertaker}}
 
== Prima della Saga del Maggiordomo Nero ==
 
== Prima della Saga del Maggiordomo Nero ==
 
Il vero Ciel Phantomhive è nato da [[Vincent Phantomhive]] e [[Rachel Phantomhive]] il 14 dicembre 1875, pochi minuti prima del fratello gemello minore [[Ciel Phantomhive]]. Nonostante le loro differenze di personalità, il vero Ciel era molto vicino al fratello gemello Ciel e spesso rimaneva dentro con lui per fargli compagnia poiché Ciel aveva l'asma e quindi non poteva giocare fuori. Dato che "Ciel" era l'erede della famiglia Phantomhive e abbastanza in salute, sua zia Francis Midford gli insegnò come recintare.
 
Il vero Ciel Phantomhive è nato da [[Vincent Phantomhive]] e [[Rachel Phantomhive]] il 14 dicembre 1875, pochi minuti prima del fratello gemello minore [[Ciel Phantomhive]]. Nonostante le loro differenze di personalità, il vero Ciel era molto vicino al fratello gemello Ciel e spesso rimaneva dentro con lui per fargli compagnia poiché Ciel aveva l'asma e quindi non poteva giocare fuori. Dato che "Ciel" era l'erede della famiglia Phantomhive e abbastanza in salute, sua zia Francis Midford gli insegnò come recintare.

Revisione corrente delle 15:05, mar 27, 2020

Questo articolo è una bozza!
Ciel Phantomhive (vero)/Storia è appena abbozzato, aiutaci a migliorarlo!

Prima della Saga del Maggiordomo Nero Modifica

Il vero Ciel Phantomhive è nato da Vincent Phantomhive e Rachel Phantomhive il 14 dicembre 1875, pochi minuti prima del fratello gemello minore Ciel Phantomhive. Nonostante le loro differenze di personalità, il vero Ciel era molto vicino al fratello gemello Ciel e spesso rimaneva dentro con lui per fargli compagnia poiché Ciel aveva l'asma e quindi non poteva giocare fuori. Dato che "Ciel" era l'erede della famiglia Phantomhive e abbastanza in salute, sua zia Francis Midford gli insegnò come recintare.

Il vero Ciel  era contento di succedere a suo padre come Conte di Phantomhive fino a quando Vincent non portò i suoi figli nella città vicina per una lezione, e Ciel affidò a suo fratello la consapevolezza che gli sarebbe piaciuto aprire un negozio di giocattoli a Londra in futuro.  Non volendo separarsi da Ciel, il vero Ciel disse ai suoi genitori che non voleva più diventare un Conte e desiderava invece gestire un negozio di giocattoli con suo fratello. Dopo una conversazione con Rachel e Vincent, il vero Ciel accettò con riluttanza che non aveva altra scelta che diventare il Conte di Phantomhive.

Passarono gli anni e il 14 dicembre 1885, il decimo compleanno del vero Ciel ", fu svegliato dal fratello gemello. Ciel aprì il calendario dell'avvento, recuperò due fêves di coniglio e ne diede uno al vero Ciel. Si augurarono un felice compleanno prima di vestirsi e di scendere per ammirare la sala da pranzo decorata e i regali sotto l'albero. I gemelli sono stati congratulati dai loro genitori e hanno ricevuto il giorno libero dagli studi. Fortunatamente, il vero Ciel e Ciel fecero il giro del maniero fino ad arrivare in cucina. Tuttavia, furono spediti rapidamente da Tanaka e dai cuochi poiché non gli fu permesso di vedere la loro torta di compleanno fino all'inizio della festa. Tanaka disse ai gemelli che sarebbe venuto nella loro stanza alle sei per prepararli alla festa

I gemelli passarono il tempo ad aspettare giocando nella loro stanza e alla fine si addormentarono. Quando si svegliarono, erano già le sei, tuttavia, Tanaka non era arrivata. Lo aspettarono, ma quando non era ancora arrivato 45 minuti dopo, il vero Ciel e Ciel divennero ansiosi. Quindi, il fratello maggiore ha deciso di andare a vedere cosa non andava. Ciel voleva accompagnarlo, ma lui gli disse di rimanere nella loro stanza e se ne andò. Il vero girovagò per la sua casa , alla fine scoprì i cadaveri di Vincent e Rachel e prese l'anello Phantomhive blu dal dito di suo padre. Ad un certo punto durante l'attacco al maniero successe qualcosa di terribile al vero Ciel. Successivamente è stato rapito da trafficanti di esseri umani e taggato proprio come il suo fratello gemello.

Dopo essere stato messo nella stessa gabbia, il vero Ciel disse che era "patetico" e "un fallimento di un fratello maggiore" per non essere stato abbastanza forte da difendere i suoi cari. Cominciò a piangere e a scusarsi ripetutamente, e i gemelli si abbracciarono e piansero insieme. Di notte, "Ciel" si svegliò e sollevò Ciel dal suo sonno. Quindi, mostrò a suo fratello l'anello Phantomhive blu e gli disse che li avrebbe aiutati a tornare a casa prima di ingoiare l'anello per assicurarsi che non fosse portato via da loro. Il giorno successivo, i gemelli furono portati da un uomo e portati nella sua dimora. Lì furono lavati, vestiti e dati cibo. Mentre Ciel credeva di essere stati salvati da un "uomo gentile", il vero Ciel rimase sospettoso.

Più tardi quel giorno, i gemelli furono vestiti per una "festa". L'uomo li portò in una cattedrale dove si erano radunate molte persone che indossavano maschere a forma di falena. Ciel chiese all'uomo che li aveva portati lì, dove si trovavano, ma lui rispose solo che non dovevano aver paura prima di annunciare alla folla che i gemelli sarebbero stati i loro prossimi agnelli sacrificali e che dovevano contaminare i loro puri e innocenti anime per "prepararle" per il rituale. il vero Ciel e Ciel furono poi violati dai cultisti. Successivamente, il vero Ciel e suo fratello furono contrassegnati con il "marchio della bestia" il giorno prima di Natale. Nel mese successivo, il vero Ciel e Ciel furono continuamente violati, intervenuti con qualcosa, alimentati forzatamente e maltrattati in vari modi. Tuttavia, poiché erano insieme, non persero completamente la speranza; e "Ciel" dichiarò che avrebbe sempre protetto Ciel.

Un mese dopo che furono venduti al culto, il vero Ciel fu usato come sacrificio in un rituale per evocare un demone mentre Ciel doveva guardare, impotente. [39] Nel processo del sacrificio, egli viene pugnalato e muore. Sebastian in seguito tagliò il suo corpo per recuperare l'anello Phantomhive blu per il suo gemello. Tuttavia, poco dopo la partenza di Sebastian e Ciel, Undertaker recuperò il suo cadavere prima che potesse essere bruciato accanto alla cattedrale del culto e venne resuscitato trasformandosi in una Bizarre Dolls vivente. Nel corso dei successivi tre anni, Undertaker ha mantenuto il vero Ciel "in vita" e ha persino abbinato la sua crescita a quella di suo fratello (nonostante la sua anima sia ritornata nel corpo, il suo corpo non era guarito del tutto)

Arco del Culto Blu Modifica

Il vero Ciel viene visto dormito in una stanza e nel mentre Undertaker gli fa inghiottire un liquido misterioso. Lui si sveglia mezzo addormentato e gli chiede se è mattina. Undertaker si copre gli occhi con la mano e gli dice di dormire ancora un po 'perché è troppo presto perché si svegli. Il 15 novembre 1889, "Ciel" arriva alla dimora dei Phantomhive, dove viene accolto dai servi lì. Poco dopo, anche Ciel Phantomhive e Sebastian Michaelis entrano nella loro dimora . il vero Ciel li ascolta e scende le scale, con loro shock collettivo. Egli "rimprovera" un Ciel sgomento per essersi inzuppato e gli assicura che non lascerà mai più la sua parte e che è tornato a casa. Quando Finnian afferma che è pura follia che ci siano due Ciel, tuttavia Ciel afferma che quello è il vero Ciel . Finnian aggiunge che sapeva che qualcosa non andava quando il vero Ciel tornò a casa e lo chiamò impostore. Divertito, il vero Cielo dichiara che il vero capo della casa Phantomhive, Ciel Phantomhive, è in realtà lui.

Il vero Ciel riflette sul fatto che questa è la prima volta che incontra effettivamente Sebastian. Gli chiede prontamente come osa lui avesse fatto in quel giorno. In quel momento, Tanaka arriva alle scale e si rivolge a "Ciel", affermando che non era nella sua stanza quando ha portato il suo tè. Rivela che sapeva da sempre che c'erano due Ciel; gemelli, infatti, ai servi sconcertati. Un divertito "Ciel" rimprovera Ciel per aver confuso i servitori impersonandolo. Aggiunge che Tanaka gli ha detto che ha usato perdere tutto nel fuoco come un'opportunità per nascondere il fatto che era un gemello e chiama Ciel un ragazzaccio per farlo. Ciel è titubante quando "Ciel" gli chiede perché abbia fatto tali cose e afferma che non si arrabbierà con lui. Ciel, quindi, mormora di essere "il ricambio" di "Ciel Phantomhive", erede del Conte di Phantomhive.

Vedendo la faccia scioccata di Ciel, "Ciel" ride e promette di non rimproverarlo per le sue bugie,oltre a perdonarlo, dicendo persino che punirebbe chiunque lo chiamerebbe bugiardo. Ciel e Sebastian sono ancora sconcertati dall'apparizione di "Ciel" poiché, a loro conoscenza, "Ciel" è effettivamente morto quasi quattro anni fa. Quindi, Undertaker arriva e rivela che ha salvato il corpo di "Ciel" dal fuoco quella notte perché non sarebbe stato in grado di ripristinarlo se fosse stato bruciato in cenere e che in seguito lo ha fatto resuscitare. Quando Sebastian mette in discussione le sue motivazioni, Undertaker ammette che non può sopportare di perdere un altro membro della famiglia Phantomhive.

Undertaker spiega che "Ciel" è una bizzarre dolls vivente e "perfetta" e "Ciel" dice a Ciel che, con l'aiuto di Undertaker, è stato in grado di guardarlo da lontano mentre svolgeva i suoi compiti di cane da guardia. Quindi, Grell Sutcliff e Othello irruppero nel maniero con l'intenzione di punire Undertaker. dove il secondo rimase sorpreso e meravigliato che Undertaker sia riuscito a resuscitare i morti. Tuttavia, non si arriva mai a una rissa mentre Scotland Yard, insieme ad Alexis ed Edward Midford, assalta la villa perché hanno la punta anonima che Blavat Sky era nella dimora. Fred Abberline chiede di parlare con il conte ed è scioccato nel vedere due Ciel. "Ciel" dice a Edward e Alexis di essere il vero Ciel e che il suo gemello ha rubato la sua identità. All'inizio sono increduli, ma poi appare Elizabeth Middleford e conferma le sue parole, chiamando Ciel un bugiardo. "Ciel" sta per spiegare tutto a Edward e Alexis, che sono molto confusi sulla situazione, quando un ufficiale di Scotland Yard corre nella sala d'ingresso con una fiala di sangue della Sphere Music Hall L'ufficiale è seguito da alcuni dei suoi colleghi che hanno arrestato Blavat Sky che finge di fronte a tutti che Ciel è Lord Sirius, la stella blu e la vera mente dietro la Sphere Music Hall. "Ciel", quindi, osserva con uno sguardo un pò dispiaciuto, il fratello gemello che viene arrestato da Fred Abberline poichè sospettato di essere leader di questa banda.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.