FANDOM


Il capitolo 83 si intitola "Quel maggiordomo, assenso".

Riassunto Modifica

Bluewer spiega come si arrivò alla morte di Derrick.

Un anno prima, appena divenuti prefetti, i quattro incaricarono Arden di indagare su alcuni episodi di bullismo; poco dopo, ricevettero una poesia, nella quale Redmond individuò un messaggio segreto e lo comunicò ai suoi tre compagni. I quattro si recarono dunque nell'aula di musica durante la notte di giovedì e videro Derrick e i suoi amici torturare altri studenti, scoprendo che le sue ottime prestazioni scolastiche erano dovute allo sfruttamento delle sue vittime; Derrick tentò di corromperli, ma venne minacciato di essere denunciato al preside, quindi il vicepreside Agares uscì dall'ombra, mostrandosi in combutta con i bulli e ammonì i prefetti. Dunque Greenhill raccolse una mazza da cricket da terra e colpì alla nuca Derrick, Violet chiuse la porta per non fare uscire gli altri, Redmond e Bluewer afferrarono Agares e Greenhill colpì anche lui. Dato che il preside non sarebbe tornato fino all'autunno successivo, i quattro decisero di risolvere la faccenda da soli e si rivolsero all'Aurora Society per riportare in vita i cadaveri.

Terminato il racconto, Bluewer afferma che lo hanno fatto per il bene della scuola; gli attendenti sono sconvolti, Ciel chiede come abbiano potuto uccidere per un motivo simile, Undertaker ride definendo la storia interessante e Sebastian concorda con lui.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Weston College Aurora Society

Scarlet Fox
Green Lion

Sapphire Owl

Violet Wolf

Bizarre Dolls

Curiosità Modifica

  • Gli eventi di questo capitolo non sono mai stati animati.


Navigazione Modifica

Precedente Successivo
Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.