FANDOM


Il capitolo 75 si intitola "Quel maggiordomo, chiacchiera".

Riassunto Modifica

La festa della vigilia del torneo di cricket prosegue; Bluewer indice una riunione strategica per Sapphire Owl, quando viene interrotto dalle sue sette sorelle. Queste, appena vedono Ciel, gli propongono di fidanzarsi con una di loro della sua stessa età, ma Elizabeth ed Edward intervengono. In quel momento li raggiungono anche i membri di Scarlet Fox e il visconte Druitt, zio di Redmond.

Sebastian tenta di non farsi notare dai Middleford, ma la marchesa lo avvicina. Anche Elizabeth lo riconosce, ma viene zittita; il marchese ed Edward, però, lo comprendono solo quando glielo rivelo Lizzie. Edward poi afferma che Sapphire Owl non potrà vincere il torneo poiché non è mai successo, quindi suo padre afferma che ciò accadde una volta; McMillan, entusiasta, gli chiede dunque di raccontare il "miracolo di zaffiro".

All'epoca, Alexis Middleford era l'attendente del prefetto di Green Lion, Diedrich. Il prefetto di Sapphire Owl, Vincent Phantomhive, aveva scordato i preparativi per il torneo di cricket, quindi dovette occuparsi di tutto Diedrich, il prefetto di Green Lion. Quest'ultimo insultò gli studenti della Blue House, quindi Vincent lo sfidò: chi avesse perso il torneo, avrebbe dovuto eseguire una qualsiasi punizione scelta dal vincitore. Vincent portò Sapphire Owl alla vittoria e, come punizione, reclamò Diedrich come suo attendente.

Terminato il racconto, il marchese incita Ciel a seguire l'esempio di suo padre. Poco dopo, Agares annuncia l'estrazione dei turni, che Sebastian manipola per fare scontrare Sapphire Owl con Scarlet Fox.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Weston College Altri
Presidenza

Scarlet Fox

Green Lion
Sapphire Owl

Violet Wolf
Famiglia Middleford

Londra

Curiosità Modifica

  • Gli eventi di questo capitolo non sono mai stati animati.


Navigazione Modifica

Precedente Successivo
Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.