FANDOM


Il capitolo 44 si intitola "Quel maggiordomo, gemendo".

Riassunto Modifica

Arthur suggerisce che l'assassino di Sebastian abbia preso la chiave della camera del conte; Grey propone dunque di controllare se essa sia ancora tra la cose del maggiordomo e Arthur avanza l'idea di muoversi in gruppi.

Così, Arthur, Grey, Ciel, Baldroy e Finnian si recano ai sotterranei dove si trovano i cadaveri. Il corpo di Sebastian è bagnato: Baldroy deduce sia a causa di un'infiltrazione dal soffitto e Arthur propone di spostarlo. Finnian obietta pensando a come si senta Ciel, ma proprio quest'ultimo lo zittisce e affretta la perquisizione del cadavere. Non trovando la chiave addosso a Sebastian, il gruppo si sposta in camera sua. Ciel apre l'armadio, dal quale fuoriescono numerosi gatti, a cui è allergico.

Non trovando nulla, Grey suggerisce di perquisire i bagagli degli ospiti. Anche questo tentativo si rivela vano, quindi Lau ipotizza che la chiave sia stata lanciata fuori dalla finestra. Finnian si propone per cercarla, seguito da Mey Rin; Baldroy li raggiunge per fermarli e, quando scoppiano in lacrime, ricorda loro il motivo per cui sono stati salvati da Ciel e Sebastian. Tanaka porta ai tre un ombrello e li invita a tornare dentro, comunicando loro che le provviste lasciate da Sebastian stanno per finire.

Mentre Lau ipotizza l'esistenza di un'altra persona all'interno della magione, qualcuno bussa alla porta della cucina.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Altri
Aristocratici del Male

Woodley Company
Londra


Navigazione Modifica

Precedente Successivo
Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.