"Quel maggiordomo, il più abile" è il secondo capitolo di Kuroshitsuji.

Cover

Sebastian serve dei dolci a Ciel.

Riassunto

Ciel e Sebastian si recano in città per ritirare il nuovo bastone da passeggio ordinato su misura per il giovane conte. Il proprietario non prende sul serio Ciel, quindi il suo maggiordomo lo minaccia con il bastone con la scusa di verificarne la rigidità. Lungo la strada verso casa, assistono alla popolarità di Bitter Rabbit, nuovo prodotto della Funtom Corporation.

Quando i due tornano a casa, trovano la magione addobbata in maniera femminile e la servitù vestita in modo insolito. Ben presto scoprono la causa: si tratta di Elizabeth, la fidanzata di Ciel che è venuta a fargli visita. Ella propone di organizzare un ballo alla magione Phantomhive e Sebastian convince Ciel ad accettare. Il conte, però, non sa ballare, quindi il maggiordomo si offre per insegnarglielo.

Ciel indossa l'abito portatogli da Elizabeth, ma si rifiuta di portare l'anello abbinato togliendosi il suo. Lizzy quindi gli prende il suo anello, facendolo infuriare, si rifiuta di restituirglielo e lo scaraventa a terra, distruggendolo. Preso dalla rabbia, Ciel sta per schiaffeggiare la sua fidanzata, ma Sebastian glielo impedisce e poi spiega alla ragazza l'importanza di quell'anello, tramandato di generazione in generazione nella famiglia Phantomhive. Ciel quindi getta ciò che resta dell'anello fuori dalla finestra, asciuga le lacrime di Lizzy e la invita a ballare.

Lizzy viene ospitata presso la magione e Sebastian avverte la sua famiglia di venirla a prendere l'indomani. Giunta la sera, il maggiordomo mette a letto Ciel e gli riconsegna l'anello intatto.

Personaggi

Magione Phantomhive Famiglia Middleford

Curiosità

  • Quando fa travestire Tanaka, Elizabeth lo paragona alla propria bambola Antoinette.
  • In alcune traduzioni estere, Francis Middleford è stata chiamata "nonna" anziché "zia" di Ciel ed Elizabeth "sorella minore" al posto di "figlia della sorella" di Vincent Phantomhive.

Riferimenti

Anacronismi

  • Viene citato un programma televisivo sebbene i primi televisori siano stati diffusi a partire dal 1928.[1]
    • Il programma in questione è "Rowdy Count VIII", riferimento alla serie televisiva giapponese "Abarenbō Shōgun", andata in onda dal 1978 al 2008.[2][3]

Note

  1. questa pagina è stata revisionata l'ultima volta il giorno 25-03-2021

Navigazione

Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.