FANDOM


Il capitolo 146 si intitola "Quel maggiordomo, in fuga".

Riassunto Modifica

Giunti a Londra, gli ormai ex-servitori dei Phantomhive decidono di controllare la sede centrale della Funtom Corporation. Questa però è già piena di agenti di Scotland Yard, così Sebastian suggerisce di lasciare il Paese con l'aiuto di alcuni alleati.

Venendo avvistato dalla polizia, il gruppo riesce a nascondersi nel Lark Photographic Studio, dove Pitt li scorta fino all'entrata delle fogne, fornendo loro una mappa, una lanterna e delle maschere; Sebastian chiede anche di mandare un telegramma a Chlaus e Diedrich. Tornato al negozio, il fotografo viene minacciato da Lord Randall e gli rivela dove sono andati i fuggitivi.

Alcuni agenti scendono nelle fogne, ma il soffitto crolla proprio tra essi e i loro obiettivi. Questi ultimi si ritrovano davanti Lau e Ran Mao, che sembrano volerli catturare.

Personaggi Modifica

Magione Phantomhive Altri
Scotland Yard

Aristocratici del Male

Curiosità Modifica

  • Gli eventi di questo capitolo non sono mai stati animati.


Navigazione Modifica

Precedente Successivo
Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.