"Quel maggiordomo, abile" è il primo capitolo di Kuroshitsuji.

Cover

Ciel e Sebastian guardano il lettore.

Riassunto

In una foresta non lontana da Londra, giace il maniero della famiglia Phantomhive. Il maggiordomo, Sebastian, sveglia il padrone di casa, Ciel, gli serve la colazione, lo veste e gli annuncia i programmi del giorno.

Per convincere Ciel a fare i suoi esercizi, Sebastian combatte e vince contro un maestro di arti marziali. Alla scena assistono anche la cameriera Mey Rin, il giardiniere Finnian e il cuoco Baldroy, che prontamente vengono sgridati dal maggiordomo in quanto non stanno svolgendo il loro lavoro.

Ciel avverte Sebastian che in serata incontrerà Chlaus e quindi gli ordina di iniziare i preparativi. Intanto anche il resto della servitù si dà da fare, combinando però solo problemi. Mancano meno di due ore all'arrivo dell'ospite, quindi Sebastian rimedia ai loro errori con una soluzione alternativa: Chlaus viene accolto in un cortile in stile giapponese e gli vengono serviti tè verde e una cena a base di cibo giapponese. Mey Rin rovescia il vino sulla tovaglia, quindi Sebastian la toglie mantenendo il resto intatto e senza farsi notare dall'ospite, che si complimenta con Ciel per l'abilità del suo maggiordomo, che intanto porta loro il dolce. Finnian intanto si chiede come sia possibile che i semi di giaggiolo che ha acquistato siano già sbocciati, ma smette di pensarci in vista di potere assaggiare il dessert di Sebastian, sebbene sia già stato finito da Tanaka.

Personaggi

Magione Phantomhive Altri

Curiosità

Riferimenti

Anacronismi

  • La limonata "speciale" di Tanaka è fatta con "Ajixmoto", ispirato all'Ajinomoto; tale azienda è stata però fondata nel 1908.[1]
    • In alcune edizioni, la marca è totalmente censurata.
  • Il gioco che Chlaus consegna a Ciel è Mouse 3, un riferimento alla serie videoludica Mother iniziata nel 1989.[2] La casa produttrice è Ninkyodo, riferimento alla Nintendo, fondata nel 1889.[3] Sulla confezione, è parzialmente visibile una scritta che richiama al Game Boy Advance.[4]
    • Il terzo gioco della saga Mother non è mai uscito fuori dal Giappone, motivo per cui Mouse 3 è "difficile da trovare".[5]
  • Quando Sebastian rimuove la tovaglia, Finnian lo chiama "Macha●ki". Questo è un riferimento a Masaaki Sakai, un famoso artista di Tokyo il cui nome d'arte è "Machaaki" e che è famoso per sapere rimuovere le tovaglia senza spostare gli oggetti sovrastanti; egli è però nato nel 1946.[6][7]
  • Nella stessa scena, Baldroy menziona Superman, personaggio creato nel 1933.[8]

Note

Navigazione

Cronologia manga
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.